Tutte le pubblicazioni e i libri

I nomi più noti sono i laghi di Garda, Iseo, Como, Maggiore, ma per la loro importanza ambientale non possono essere dimenticati i minori laghi di Mantova, Idro, Valvestino, Endine, Lecco, Garlate, Olginate, Annone, Pusiano, Alserio, Montorfano, Varese, Monate, Comabbio e altri.

Mario De Biasi e Nevio Doz, nei loro itinerari fotografici, sanno cogliere in quelle acque illuminate per lo più con bagliori enigmatici, dall’alba al tramonto, e oltre, il lirismo immutato che nei secoli ha resi famosi i laghi di Lombardia.

I testi poetici di Amanzio Possenti sono un invito a scoprire e a godere questa natura e questa terra piena di storia, di testimonianze civili e religiose, di arte e di cultura millenaria, dove hanno trovato ispirazione e riposo in tutte le stagioni dell’anno – perché questa è terra di vacanze e di turismo –
tra gli altri: Manzoni, Foscolo, Parini, Carducci, D’Annunzio, Byron, Shelley, Stendhal e Goethe.

Clicca qui per acquistare il libro >>

Libro Nevio Doz: lombardia, terra di laghi
Un volume sulle aree di natura protetta in Italia, con l’obiettivo di favorirne la conoscenza, di mostrarne le incomparabili bellezze, attraverso le splendide e suggestive immagini di Luca Merisio, ma anche con quello di stimolarne la frequentazione, proponendo 12 parchi con altrettante cartine in una chiave di lettura pratica, costituita da 26 itinerari, redatti da Enrico Fumagalli, appositamente studiati per condurre il lettore all’interno delle aree proposte.

La scelta dei parchi ha tenuto conto della loro importanza, della bellezza, della varietà, della ricchezza biologica, ma anche della fruibilità, ovvero dell’offerta escursionistica delle diverse zone. I parchi sono fotografati nelle diverse stagioni e sotto tutti i molteplici aspetti, dalle fioriture primaverili alla fauna che li popola, fino alle opere create dall’uomo: un patrimonio insostituibile, che deve trovare in ognuno di noi un appassionato conoscitore e uno strenuo difensore.

Clicca qui per acquistare il libro >>

Libro di Nevio Doz: invito a Brescia